Regolamento WKU – IKF

REGOLAMENTO ITALIAN KENNEL FEDERATION – WORLD KENNEL UNION

Il presente REGOLAMENTO è stato creato in conformità con la World Kennel Union, nel rispetto dei principi e delle regole del comportamento umano a tutela degli animali e vincolante per tutti i paesi membri della WKU. Il calendario degli spettacoli dei membri della WKU per il prossimo anno è accettato dal 1 ° novembre al 1 ° dicembre dell’anno in corso. La domanda deve essere presentata per iscritto ai presidenti del comitato esperti e mostre, indicando tutto ciò che riguarda mostra canina, le date, i luoghi, l’indirizzo, il telefono e l’organizzatore della mostra canina.

                                                                                                      ***

  1. REGOLAMENTO GENERALE

1.1. L’organizzazione della mostra canina è effettuata in conformità con questo “Regolamento”.

1.2. Il Paese e la città in cui si svolgerà la mostra canina

1.3. Data dell’evento

1.4.Dog show rank: International (CAC, WKUCACIB), National (CAC), Championship (CAC, CH), Speciale di    razza (CAC).

1.5. Le esposizioni canine possono essere aperte a tutti o chiuse ai soli membri del club.

1.6. Le esposizioni canine sono aperte a tutte le razze, tranne che per le speciali di razza (campionati, esposizioni canine per singola razza).

1.7. L’entrata alle mostre canine è permessa con inclusione preliminare al catalogo e nel giorno dello spettacolo senza l’inclusione nel catalogo. I numeri dei ring corrispondono ai numeri nel catalogo e ai numeri sulle schede descrittive.

1.8. Ai cani che non sono inclusi nel catalogo il titolo non viene assegnato.

1.9. Le esposizioni canine Internazionali  WKUCACIB possono essere effettuate solo all’interno. In caso di assenza di luogo sede, soddisfacendo le condizioni della mostra canina, nel periodo dal 1 aprile al 1 ° novembre è consentito tenere la mostra canina in aree aperte dotate di riparo dal sole e dalla pioggia, la fonte di acqua e servizi igienici per gli espositori.

1.10. La struttura di ring-team dovrebbe includere: ring manager, segretario che lavora con un esperto, assistenti (massimo due) per lavorare con i documenti e, se necessario, un interprete.

1.11. Nessun altro, tranne un esperto, un interprete, un ring manager, segretarie ed espositori possono essere presenti  all’interno del ring.

1.12. Le esposizioni canine Nazionali CAC possono essere tenute in aree aperte, ma devono essere dotate di riparo dal sole e dalla pioggia, posti per i bisogni dei cani, avere una fonte di acqua e servizi igienici per gli espositori.

1.13. Il comitato organizzatore si riserva il diritto di non accettare la partecipazione di chiunque abbia presentato domanda di partecipazione.

1.14. L’esposizione canina Nazionale CAC è tenuta da esperti  della categoria nazionale.

1.16. Per partecipare allo spettacolo, il proprietario del cane deve compilare il modulo di domanda indicante la classe della mostra, la razza, i nomi, le abbreviazioni e il numero di pedigree, il tatuaggio o il microchip, la data di nascita, il colore, il sesso. Nome e numero genealogico del padre, nome e numero genealogico della madre del cane, nome dell’allevatore, nome del proprietario, indirizzo postale completo, codice di avviamento postale, numero di telefono. Il modulo di domanda deve essere firmato dal proprietario dell’animale che fornisce le fotocopie dei documenti in originale.

1.17. I cani che sono in ritardo sul ring possono essere esaminati e ricevere una valutazione, ma senza titolo e il diritto di partecipare alle competizioni comparative.

1.18. Le competenze nel ring e nelle competizioni non dovrebbero iniziare prima del tempo specificato nel programma dello spettacolo.

 1.19. Il catalogo della mostra canina di qualsiasi grado (Nazionale o Internazionale) deve contenere:

  • L’elenco dei giudici con il paese di residenza
  • Elenco del Comitato Organizzatore
  • Regolamento sullo spettacolo.
  • Programma dell’esposizione dei cani per razza, giorni, ring e giudici.
  • Programma degli eventi dell’esposizione dei cani.
  • Elenco delle razze canine in gruppi WKU, in ordine alfabetico, con l’indicazione dei numeri di catalogo (corrispondenti al numero di espositori) nel numero totale di partecipanti.
  • Elenco degli espositori, che inizia con il nome del gruppo WKU, i nomi delle razze, seguito dall’elenco dei partecipanti per genere e classi nella sequenza della loro esposizione:
  • BABY (maschi, poi femmine)
  • CUCCIOLI (maschi, poi femmine
  • JUNIORS (maschi, poi femmine)
  • MASCHIO (sequenzialmente per classe – intermedia, open, lavoro, vincitori, campioni, veterani)
  • FEMMINE (sequenzialmente per classe – intermedia, open, lavoro, vincitori, campioni e veterani)

1.20 In queste razze, che hanno una divisione nel colore, il giudizio si svolge per colore nella sequenza sopra menzionata.

1.21 La numerazione è sequenziale per tutti gli espositori.

1.22 I dati del catalogo completi di ciascun cane devono includere: № nel catalogo, nome del cane, № del    pedigree del cane, data di nascita, colore, nome del padre del cane, nome della madre del cane, cognome e nome dell’allevatore, il nome e nome del proprietario con la città / il paese.

1.23 La quantità dei cataloghi non può essere inferiore al numero dei partecipanti.

1.24. Nessun numero vuoto è permesso nel catalogo. I titoli di un cane non inclusi nel catalogo della mostra canina non sono supportati.

1.25. L’organizzatore e i partecipanti di uno spettacolo devono rispettare le leggi veterinarie del paese in cui si svolge la mostra canina.

1.26. I cani che non partecipano a uno spettacolo non possono entrare nel territorio delle esposizioni canine.

1.27. Il proprietario e il cane di sua proprietà e il conduttore possono essere squalificati dalla partecipazione a tutti gli eventi zootecnici tenuti da WKU da 6 mesi a tempo indeterminato:

  • Per aver fornito informazioni false durante la registrazione nella mostra canina;
  • per il mancato rispetto delle regole durante l’evento;
  • Per aver tentato di influenzare la decisione dell’esperto;
  • Per l’aggressività del cane consentita in relazione agli altri partecipanti allo spettacolo;
  • Per comportamenti non etici nei confronti di esperti, organizzatori o altri espositori.
  • Per essere sul territorio dello spettacolo sotto l’influenza dell’alcol e/o droghe.

1.28.  Alla fine di ogni anno, i paesi-membri del WKU danno il rapporto delle esibizione (dati, titoli) alla    commissione internazionale delle esibizioni.

  1. SHOW CLASSES

2.1. L’esame si svolge nelle seguenti classi:

  • baby da 3 a 6 mesi;
  • cuccioli da 6 a 9 mesi;
  • juniores da 9 a 18 mesi
  • intermedia da 15 a 24 mesi;
  • open da 18 mesi in su;
  • lavoro da 18 mesi o più (con diplomi di formazione o prove sul campo di WKU);
  • campioni da 15 mesi (in caso di ottenimento di almeno 5 certificati CAC);
  • Champions (in caso di ottenimento di un certificato di campione nazionale del paese – membro della WKU);
  • Veterani dai 8 anni in su ;
  1. VALUTAZIONE, TITOLI

3.1. In tutte le classi, ad eccezione delle classi di baby e cuccioli che seguono la valutazione, possono essere guadagnati: “eccellente”, “molto buono”, “buono”, “soddisfacente”. La valutazione dei baby e dei cuccioli è stimata da “molto promettente”, “promettente”, “prospettiva bassa”.

3.2.  I soggetti con SQUALIFICA non avranno punteggio valutativo

3.3. Il posizionamento nel ring viene effettuato per i cani che ottengono il voto “eccellente”, e solo per i  primi tre posti, il resto a discrezione dell’esperto.

3.4. I cani che hanno vinto il primo posto sul ring, a discrezione dell’esperto possono ottenere un titolo:

3.5. Titoli:

  • CACIB (certificato di attitudine al campionato internazionale di bellezza) – viene assegnato solo a spettacoli di cani internazionali a femmine o maschi che hanno vinto nel ring messi a confronto, nelle classi intermedia, open, di lavoro, champion.
  • R.CACIB-WKU (riserva di certificato di attitudine al campionato internazionale di bellezza) – viene assegnato alla femmina e al maschio che sono stati collocati 2 ° nel ring dopo esser stati messi a confronto, nelle classi  di intermedia, open, lavoro, champion.
  • CAC-WKU ( certificato di attitudine al campionato italiano) – viene assegnato per le miglior femmine e maschi, che hanno vinto il primo posto con una valutazione ECCELLENTE nelle classi intermedia, open, di lavoro, champion.
  • R.CAC-WKU (riserva di certificato di attitudine al campionato italiano) – viene assegnato per la femmina e il cane, ha vinto il secondo posto con una valutazione ECCELLENTE nelle classi intermedia, open, di lavoro, champion.
  • BOB (Best of Breed) – viene assegnato quando si confrontano il miglior cane maschio e femmina di una razza. Il BOB non viene assegnato nella classe junior.
  • WJC – (Candidato per il giovane campione nazionale di razza) – premia il miglior cane maschio e femmina, che ha vinto il primo posto nella classe junior. Il miglior rappresentante della classe passa al best in group  junior.

Tutti i certificati di riserva possono essere concessi solo a condizione che i certificati principali siano assegnati. Pertanto, R.CAC non può essere assegnato se non è stato assegnato il certificato CAC e non è possibile concedere l’autorizzazione R.CACIB a meno che CACIB non sia stato assegnato.

Alle esposizioni canine internazionali, il giudice, a sua discrezione, può assegnare il titolo CAC a un cane, ma non assegnare CACIB.

BIS-B, BIS-P, BIS-J, BIS-V (questi titoli sono assegnati a discrezione degli organizzatori di uno spettacolo) – Best Baby, Puppy, Junior, veterano dello spettacolo sono selezionati confrontando il miglior baby, cuccioli, junior e veterani di tutte le razze che partecipano allo spettacolo.

-BIG (best in group) – il migliore per ogni gruppo WKU, in ogni gruppo tra i Best of Breed (BOB). Il giudice determina almeno 3 cani migliori, il primo dei quali guadagna il titolo BIG.

-BIS (Best in Show) – Miglior cane in Show, confrontando i vincitori dei gruppi WKU (BIG), il primo dei quali guadagna il titolo BIS.

  1. CONCORSI COMPARATIVI

4.1.Secondo i risultati delle competizioni comparative vengono determinate le seguenti categorie:

  • Best in Show.
  • Il meglio del gruppo.
  • Migliore di razza.
  • Vincitore della classe
  • Miglior maschio di razza
  • Migliore femmina di razza
  • Miglior Junior in Show
  • Miglior junior in gruppo.
  • Miglior Junior of Breed
  • Miglior cucciolo in mostra
  • Miglior cucciolo in gruppo.
  • Miglior cucciolo di razza.
  • Miglior veterano in mostra

4.2. Il miglior cucciolo tra Maschi e femmine possono essere esaminati nello stesso ring. Se il ring è diviso per sesso maschile e femminile dovrebbe essere comparato, il vincitore guadagna il titolo di “Miglior cucciolo”. Allo stesso modo per la classe baby.

4.3. Miglior cucciolo in mostra. Tutti i cuccioli di tutte le razze, che sono stati premiati con il titolo “Miglior cucciolo”, sono in competizione tra loro

4.4. Miglior Junior of Breed. Comparano maschio e femmina che hanno vinto il primo posto nella classe junior.

4.5. Miglior junior in gruppo. Comparano il ​​miglior Junior di tutte le razze.

4.6. Miglior Junior in Show. Comparano i migliori giovani di gruppi.

4.7. Il vincitore della classe. Comparano i cani nella classe giovane, intermedia, aperta, di lavoro e di campione.

4.8. Miglior maschio e migliore femmina. I maschi e le femmine, che hanno ricevuto il titolo di vincitore tra i giovani cani, i vincitori, gli open, i working e i champions class, competono separatamente.

4.9. Migliore di razza. Competono Best Male e Best Female.

4.10. Il migliore del gruppo. Competono i  best of breed all’interno del gruppo.

4.11. Best in Show (Il migliore dello spettacolo). Competono  i migliori rappresentanti di tutti i gruppi.

4.12. Miglior veterano in mostra. Competono i veterani di tutte le razze nello stesso ring.

4.13. Nella competizione per il titolo di Best Junior in Group, Best in Group si hanno le tre posizioni. La competizione per il titolo di Best in Show è determinata da cinque posizioni.

  1. CONCORSI

5.1 Ci sono competizioni di coppie, competizione tra allevatori, competizione di cucciolate, nonché concorsi e gestione di campionati tra handler, baby handler.

5.2 La partecipazione a competizioni di coppie, competizione tra allevatori, competizione di cucciolate è consentita se è registrata nel registro wku. La competenza in questi ring viene eseguita da un esperto. I partecipanti ricevono un diploma che indica il posizionamento nella classifica.

5.3. coppie : i cani partecipanti della stessa razza (maschi e femmine), di qualsiasi età appartenente allo stesso proprietario.

5.4. Concorso per allevatori: rappresentate soggetti della stessa razza, di qualsiasi età, allevati dallo stesso allevatore  registrato nell’organizzazione nazionale membro della WKU. Per partecipare alla competizione il proprietario di un allevamento deve registrarsi al concorso elencando tutti i cani che partecipano al concorso e fornire una fotocopia dei certificati di origine (WKU). Il numero di cani deve essere almeno di tre.

5.5. Competizione di Progeny: può partecipare maschio e femmina  con la loro progenie.

  1. A) Il maschio dovrebbe avere almeno due discendenti da ogni cucciolata. Prole totale almeno quattro.
  2. B) La madre (tenendo conto delle razze da compagnia) deve presentare almeno due discendenti.
  1. ESPERTI

6.1 Gli Esperti Giudici che esamineranno nei ring saranno altamente qualificati ed iscritti nel registro WKU degli Esperti.

6.2. La valutazione di un cane effettuata dall’esperto personalmente sarà definitiva e non appellabile.

6.3. L’esperto ha il diritto di rifiutare di valutare un cane e di inviarlo fuori dal ring, se il proprietario o il conduttore si comporta in modo non etico, così come nei casi di codardia o aggressività nei confronti degli esperti o di chiunque altro.

6.4. L’esperto ha il diritto di consultarsi con i colleghi nel trattare questioni controverse, ma la decisione finale è presa personalmente da lui.

6.5. L’esperto NON ha il diritto di esaminare i cani che appartengono a lui o ai suoi familiari.

6.6. Segretari, assistenti, stagisti NON hanno il diritto di esporre i loro cani nel ring in cui lavorando.

6.7. I cani nel ring pronti per essere esaminati  vengono presentati con un collare morbido. Il cane non è ammesso se indossa un collare stretto, contundenti, con la museruola, con medaglie o collare elettrico.

6.8. Quando si valuta un animale per metodo di contatto, un esperto dovrebbe usare l’antisettico fornito dagli organizzatori e/o guanti monouso.

6.9. Quando i cani posano nel ring, il doppio trattamento è proibito. Non è consentita la presenza di altre persone nel ring al di fuori dell’handler e/o proprietario del soggetto.

  1. PREMI

7.1. I cani che sono stati premiati con “eccellente”, “molto buono”, “buono” possono ricevere una      medaglia o un attestato di partecipazione.

7.2. A tutti i partecipanti al Best in Show possono essere assegnati  gagliardetti, coppe , attestati di partecipazione al Best in show”

7.3. Al miglior veterano verrà assegnato un premio.

7.4. Il soggetto che vincerà al Best in Show otterrà il primo premio.

7.5. Ulteriori premi, attestati o coppe potranno essere stabiliti dagli organizzatori della mostra canina.

  1. QUESTIONI LEGALI

8.1. I reclami sui risultati dell’esame non sono accettati.

8.2. Non è consentita la transazione di cani da una classe all’altra.

8.3. In caso di rifiuto di partecipare alla mostra canina, la quota di iscrizione non verrà rimborsata.

8.4. Gli organizzatori sono obbligati a tenere una mostra in tempo. In caso di disordini civili, disastri naturali, epidemie e altri casi di forza maggiore, lo spettacolo non viene effettuato, la quota di iscrizione non è rimborsabile.

SANZIONI PER LA VIOLAZIONE DELLE REGOLE DELLO SPETTACOLO.

  • Per la presentazione tardiva del programma di mostre canine,
  • Per violazione del programma di mostre canine,
  • Per invitare i giudici non autorizzati nella WKU,
  • Per violazione delle regole di assegnazione dei titoli,
  • Per violazione dei termini di presentazione del rapporto di presentazione del cane.

le sanzioni:

  • Avvertimento
  • Divieto temporaneo di mostre internazionali
  • Per la violazione sistematica – esclusione dai membri della WKU